Axé in “La mia Capoeira”

John AKA Axé non aveva mai praticato Capoeira, e un po’ per caso, un po’ per curiosità, ha deciso di buttarcisi a capofitto partecipando al workshop “A Musica na Capoeira” organizzato dal gruppo Cordao de ouro di Torino nel weekend del 24/26 gennaio 2014. Ed è stato subito amore.
Ecco il suo post ancora fresco di emozioni, a ricordare a tutti noi quanto siano belle le prime esperienze della Capoeira, come le nuove amicizie, la musica, l’apprendimento di stili e regole da infrangere, la conoscenza del corpo, la crescita, e quanto sia importante conservare la forza di quelle sensazioni, per non perdere mai di vista lo spirito profondo di quest’arte meravigliosa che è la Capoeira.

Dieci giorni fa seguendo il cuore, seguendo quelle farfalle che ti colorano il mondo di rosa e seguendo l’istinto, ho scoperto una arte di condivisione, ho scoperto un’energia trasmessa nel più puro dei gesti: il sorriso.

Scusate la maleducazione, mi presento: mi chiamo John e sono felice.
Scoprire se stessi, l’essere consapevole di dove sei e sorprendersi continuamente guardando avanti a ritmo costante a suon di Berimbao: tempo 3/4 con il primo e il secondo tempo in levare, oppure alza lo sguardo, ascolta, diventa e segui fino ad essere un’unica cosa, fino a trasformare un Meia lua de frente in gesto di amicizia e di rispetto seguendo quella arte che tutti chiamano Capoeira e che adesso posso chiamare anche io Axé.

Nella foto: Axé con Monitor Cajueiro e Contra Mestre Primo

>> Leggi tutti i post de “La mia Capoeira” dell’Italia Centro di Capoeira Cordao de Ouro Milano.

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail
Posted in capoeira milano, la mia capoeira and tagged , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *